Requisiti

A cosa serve la SOA?

L’attestazione Soa è un documento che serve per dimostrare che un’impresa possiede determinati requisiti economici e organizzativi  e che opera nel rispetto delle norme europee ed alla vigente disciplina nazionale.

La certificazione serve per la partecipazione a gare d’appalto per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori. L’attestazione Soa attesta la capacità dell’impresa di eseguire opere pubbliche di lavori con importo a base d’asta superiore a € 150.000,00.

Con il D.L.  convertito in Legge n.51 del 20 maggio 2022 diventa obbligatorio, per l’accesso ai bonus legati all’edilizia essere in possesso dell’attestazione Soa per i lavori superiori a 516.000 euro. La misura entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2023, inizialmente esibendo l’attestazione o dimostrando di averla richiesta, da luglio 2023 invece sarà obbligatorio essere in possesso del documento.

Cosa significa non essere in possesso dell’attestazione Soa?

Le imprese che non saranno in possesso della certificazione non potranno partecipare a gare d’appalto o fare richiesta di bonus fiscali per l’edilizia.

Requisiti attestazione Soa: breve guida per l’ottenimento

Requisiti attestazione Soa: dimostrare che l’azienda rispecchi tutti i requisiti è fondamentale, noi siamo al tuo fianco al fine di guidarti e supportarti durante tutte le fasi che precedono il rilascio del documento.

  • Iscrizione al registro delle imprese;
  • Soddisfacimento dei requisiti di moralità professionale (irregolarità fiscali, mancato rispetto delle norme sulla sicurezza sul lavoro);
  • Regolarità ai fini della normativa antimafia (Decreto Legislativo 06.09.2011 n° 159);
  • Regolarità contributiva;
  • Regolarità di relazione alle norme in materia di diritto al lavoro delle persone diversamente abili (L. 68 del 1999);
  • Assenza di procedure concorsuali quali fallimento, concordato preventivo e simili;
  • Regolarità del DURC ( Documento Unico di Regolarità Contributiva).
  • Idoneità delle referenze bancarie che attestano la solidità economica dell’impresa;
  • Cifra d’affare in lavori corrispondente al 100% degli importi delle classifiche richieste nelle varie categorie Soa;
  • Patrimonio netto positivo per i soggetti tenuti alla redazione di un bilancio;
  • Idoneità costo delle attrezzature negli ultimi anni di attività (per una massimo di 15 annualità) le quali non devono avere un valore inferiore al 2% della cifra di affari in lavori, considerando sia l’attrezzatura in proprietà sia quella in leasing e in noleggio purché quest’ultima non superi il 60% del valore totale;
  • Costo del personale negli ultimi anni di attività (per un massimo di 15 annualità) non  inferiore al 15% del fatturato, di cui il 40% per il personale operaio oppure, in alternativa, il costo del personale assunto a tempo indeterminato non deve essere inferiore al 10% del fatturato, di cui l’80% deve essere riferito al personale tecnico laureato o diplomato.

I requisiti tecnici, infine, riguardano la capacità di un’impresa di realizzare opere che richiedono una particolare perizia in un determinato ambito.

  • Presenza di un Direttore Tecnico (titolare dell’impresa, legale rappresentante, socio, amministratore, dipendente o professionista esterno in possesso di contratto d’opera regolarmente registrato) in possesso di titolo di studio idoneo;
  • Realizzazione di lavori nelle singole categorie per un importo non inferiore al 90%della relativa classifica;
  • Esecuzione di opere dette “lavori di punta”: un lavoro di punta di importo pari almeno al 40% della categoria richiesta, in alternativa, due lavori di punta per un importo totale pari almeno al 55% della classifica richiesta, oppure, tre lavori di punta per un importo totale pari almeno al 65% della classifica richiesta.

Quali sono i documenti necessari per ottenere l’attestazione Soa?

  • Certificato di Iscrizione al Registro Imprese della Camera di Commercio con nulla osta antimafia ai sensi della legge 575 del 31/05/65, con presenza di dicitura attestante l’insussistenza dello stato di fallimento;
  • Lettera di referenze bancarie rilasciata dal proprio istituto bancario (originale in busta sigillata, intestata alla Soa scelta);
  • Certificato di qualità UNI EN ISO 9001, settore EA28 (obbligatorio dalla III classifica inclusa);
  • Direttore tecnico: documento di identità in corso di validità e titolo di studio, diversamente esperienza professionale quinquennale, contratto d’opera registrato o libro matricola e atto di nomina;
  • Documenti che attestano il reddito dell’impresa;
  • Modelli della denuncia contributiva;
  • Registro dei cespiti ammortizzabili;
  • Contratti di locazione finanziaria e/o noleggio con fatture di riferimento e i rispettivi Registri IVA;
  • Certificato esecuzione lavori.

Sono diversi i documenti da presentare al fine di rispettare i requisiti di attestazione Soa, Soa Servizi è al tuo fianco nella preparazione delle pratiche, scopri i nostri servizi o contattaci subito.

Soa Servizi: i nostri servizi al tuo servizio

Siamo al tuo fianco nella verifica dei requisiti economici, tecnici e finanziari e nella compilazione dei certificati di esecuzione lavori privati (rimane esclusa la firma degli stessi che sarà a carico dello studio solo su espressa richiesta del cliente). Inoltre ci occuperemo della compilazione della documentazione necessaria ai fini dell’attestazione e richiederemo l’emissione de certificati di esecuzione lavori alle stazioni appaltanti secondo lo schema previsto dall’allegato “B” del DPR 207/2010 e s.m.i.

Infine verificheremo la correttezza della pratica al fine di rispettare i requisiti di attestazione Soa.